2018 – l’estate di lusso della Canoa in Portogallo

Il 2018 è stato un anno speciale per il Portogallo. 6 organizzazioni delle più importanti del calendario dell' ICF. Sarebbero 7 non fosseno i mondiali di SUP cancellati per decisioni del tribunale. Coppa delMondo Maratona, Mondiali Master Velocità e Maratona,Mondiali assoluti di velocità e maratona e anche una tappa della Coppa del Mondo di Ocean Racing. Un'organizzazione che ha comportato uno sforzo organizzativo enorme della parte dei vari Comitatti organizzativi, ma che hanno accolto eccelenti parole di incoraggiamento da parte di tutti i partecipanti. Dai commentatori televisivi arrivano parole come "tutta la forza del Portogallo inserita nell'organizzazione", o anche "la dimostrazione delle capacità portoghesi". Ovviamente i piu importanti in queste competizioni sono gli atleti. Difendendo i colori del mio paese di nascita, evidenzio le vittorie di Fernando Pimenta in k1 1000m k1 5000m che segnano la prima medaglia d'oro della canoa portoghese nelle distanze olimpiche (k1 1000 m). È anche il primo atleta a vincere le due distanze nello stesso campionato del mondo. In distacco anche la streppitosa gara di maratona dell'amico José Ramalho, che dopo un problema nella prua della sua imbarcazzione e conseguente riparazione, è riuscito a recuperare dalla 27a posizione fino al 6º posto finale. Oltre agli atleti, e dietro il loro reddito, ci sono anche diversi fornitori di barche e accessori che li aiutano ad arrivare al massimo livelli. In questi troviamo alcuni fornitori di ACQUAEXCEL, come ELIO, SIPRE e ROMAN per kayak e KAYAKPRO per gli ergometri. Eravamo lì con loro e abbiamo verificato in situ il loro importante lavoro dietro le quinte di questo sport. Se questi atleti d'élite si fidano di loro, perché no anche voi? Qui trovate qualche scatto dei vari eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *